L’adozione di tecnologie cognitive nelle aziende avrà dei benefici generali sui processi produttivi. Le macchine intelligenti consentiranno di velocizzare il lavoro, di renderlo più efficiente e soprattutto anche sicuro. Grazie ai sistemi intelligenti, si otterranno vantaggi anche dal punto di vista del risparmio energetico. Le aziende che vogliono competere e avere successo devono, dunque, necessariamente considerare di trasformare i propri processi. Questo significa implementare nuovi sistemi di produzione che non possono non ruotare attorno alle nuove tecnologie dell’Industria 4.0.

Dalle varie ricerche svolte a livello europeo, emerge come :”la maggior parte delle organizzazioni abbia già introdotto sistemi avanzati di automazione e come questi siano sempre più necessari per far fronte ai crescenti volumi di lavoro“. Nelle aziende europee, meno della metà dei processi di business (solo il 31% dei processi) sono ad oggi automatizzati. Le Risorse Umane e il Customer Service risultano essere i settori meno automatizzati in azienda. Le aziende hanno bisogno di sviluppare ed evolvere le loro competenze per poter prosperare in un mondo automatizzato.